Do You Speak Chioggiotto?

Mondiali 2006: una vespa chioggiotta “campionessa mondiale” su Vivo Azzurro

Scritto da il 9 luglio 2014 alle 17:07
BsB9UABIEAEJxtx

La nazionale italiana non vince, ma i tifosi non perdono la loro passione.

Proprio un chioggiotto è il protagonista di una storia di amore per la nazionale. Andrea Tiozzo, trentenne di Chioggia, ha scritto alla redazione di Vivo Azzurro che gestisce i social network dell’Italia calcistica. Una lunga missiva che documenta con testi e immagini la sua straordinaria “missione” in giro per l’Italia: farsi autografare la sua vespa da tutti i protagonisti azzurri della vittoria mondiale del 2006.

Già aerografato dall’artista locale Luca Pagan con immagini evocative di quella vittoria, il mezzo diventa un vero reperto storico per chi ama il calcio e i Mondiali.

La ricerca degli autografi inizia a maggio 2010. Insieme alla consorte Andrea decide di percorrere più di 1000 km con l’obbiettivo di raccogliere gli autografi dei Campioni del Mondo in ritiro a Sestriere per preparare l’avventura iridata in Sudafrica. Riesce a ottenere gli autografi di Gianluigi Buffon, Fabio Cannavaro, Rino Gattuso, Gianluca Zambrotta e del ct Marcello Lippi. Negli anni è riuscito piano piano a raccogliere tutti gli autografi dei protagonisti di quella vittoria, completando il tutto pochi mesi fa con le firme di Oddo e Barzagli.

Andrea Tiozzo ora può essere fiero di avere davvero un pezzo unico dedicato all’ultima vittoria mondiale azzurra.

Note
Foto https://twitter.com/Vivo_Azzurro/status/486526545281155072/photo/1

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *