Do You Speak Chioggiotto?

La Clodiense è tornata a sudare

Scritto da il 30 luglio 2014 alle 12:07
clodiense 2014-

E’ iniziata ufficialmente la nuova stagione della Clodiense che da ieri è tornata a sudare e faticare in vista della nuova stagione di Serie D. Soddisfatti i dirigenti granata che adesso attendono con ansia di sapere in quale girone verrà collocata la squadra granata.

Molti i volti nuovi, squadra praticamente rifatta, con il solo blocco difensivo riconfermato. Agli ordini del confermato tecnico Andrea Pagan ci sono anche molti giocatori promossi dalla juniores.

Per quanto riguarda i nuovi giocatori che faranno parte della Clodiense 2014-15 ci sono Tommaso Piaggio (’94, dal San Paolo), Filippo Casagrande (’92, dal Marano), Matteo Mazzetto (’88, dalla Virtus Vecomp), Matteo Bolchi (’92, dalla Virtus Vecomp), Gianluca Raimondo (’95, dal Manduria), Elia Fulchignoni (’95, dal Vicenza), Mattia Mosanghini (’96,dalla Virtus Corno), Pasquale Trota (’87, dall’Andria), Ferdinando Mastroianni (’92, dalla Castellana), Elia Pitteri (’94, dal Belluno), Gianmarco Ameli (’95, dalla Sambenedettese), Simone Scalia (’95, dall’Isernia). Sabato ci sarà il debutto in amichevole sul campo del Treviso, mentre le sedute di allenamento, dopo i primi tre giorni al Ballarin, si sposteranno a Ca’ Lino.

Questa la rosa della squadra. Portieri: Luca Tiozzo, Gianluca Raimondo, Gianmarco Ameli, Simone Scalìa. Difensori: Matteo Boscolo Nata, Riccardo Boscolo Gnolo, Endry Chiozzotto, Tommaso Piaggio, Pierangelo Carlucci, Davide Boscolo Berto, Andrea Moretto, Elia Pitteri, Daniel Varagnolo. Centrocampisti: Marco Cigna, Nicola Olivieri, Filippo Casagrande, Matteo Mazzetto, Davide Boscolo Gioachina, Elia Fulchignoni, Mattia Mosanghini, Lorenzo Sigolo, Massimo Tiozzo Netti, Marco Marcato. Attaccanti: Matteo Bolchi, Pasquale Trota, Ferdinando Mastroianni, Giacomo Scafidi.

Colti al volo.

Ivano Boscolo Bielo: Squadra competitiva nonostante le difficoltà economiche. La Clodiense rappresneta la città e dopo quattro anni penso sia giunto il momento di mettere da parte le polemiche. Siamo disposti al dialogo con tutti a patto che non ci si chieda di cambiare il nome alla squadra.

Mauro Boscolo Gallo: Abbiamo allestito un ottimo gruppo con ragazzi di grande qualità e grandi stimoli. Speriamo di ritornare nel girone triveneto.

Andrea Pagan: Sarà un campionato ancora più difficile dopo l’unificazione della Lega Pro. L’obiettivo rimane la salvezza, poi dobbiamo vedere di che pasta siamo fatti. Difesa conferamata in blocco e centrocampo di qualità.

Narciso Girotto (ass. sport): A settembre partiranno i lavori allo stadio. Per prima cosa ci sarà l’impermeabilizzazione della tribuna, poi verrà abbattuta e rifatta la curva degli ospit. Per la copertura della tribuna centrale bisognerà attendere l’anno prossimo.

Davide Boscolo Berto (capitano): Orgoglioso di portare la fascia di capitano. Per me è una grane soddisfazione e una grande responsabilità.

Pierangelo Carlucci (difensore): Siamo una squadra giovane ma puntiamo a fare meglio dell’anno scorso.

Autore: Daniele Zennaro

Nato a Chioggia il 27 Febbraio 1967. A BCS ricopre il ruolo di direttore responsabile della testata giornalistica radiofonica e partecipa, in qualità di opinionista,  alla trasmissione sportiva del Sabato Mezzogiorno Big Match.

La sua esperienza radiofonica parte nel lontano 1986 dai microfoni di RADIO CHIOGGIA LIBERA quando assieme ad Adolfo Pagan, conduceva un programma che si chiama[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *