Do You Speak Chioggiotto?

Concorso pianistico juniores “Città di Chioggia”: i nomi dei vincitori

Scritto da il 10 luglio 2014 alle 14:07
piano

Nella serata di mercoledì 9 luglio in auditorium San Nicolò a Chioggia numerosi giovani musicisti provenienti da tutto il mondo, protagonisti per il Concorso pianistico juniores “Città di Chioggia”, organizzato dall’Associazione Lirico Musicale Clodiense.

Durante l’eliminatoria per la categoria juniores, si sono distinti tre allievi per ciascuna delle due categorie in concorso. Nella categoria A -per bambini dai 6 ai 12 anni- ha vinto James You, di 11 anni, proveniente dagli Stati Uniti d’America, seguito a pari merito da Katya Shchukin, di 10 anni, e Grace Cheng, di 8 anni, anche loro entrambe americane, mentre al terzo posto è arrivato Veikko Pajukangas, ragazzino finlandese di 10 anni. Nella categoria B -per ragazzi dai 13 ai 16 anni- invece si è distinto, vincendo il primo premio, il russo Fyodor Kossyy, 14 anni; al secondo e terzo posto sono arrivati due giovani americani: Brendan Tang di 13 anni, e Claudia Hu di 16.

Il concorso pianistico continua in auditorium San Nicolò a Chioggia (inizio ore 21.15, ingresso gratuito): giovedì 10 luglio con i solisti più giovani accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Chioggia diretta da Pietro Perini, venerdì 11 luglio sarà la volta dei pianisti più adulti.

Gran finale sabato 12 luglio in piazza Vigo (ore 20.30, accesso gratuito) con i seniores accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Chioggia, sempre diretta dal M° Pietro Perini.

In caso di maltempo, anche la serata di sabato sarà effettuata all’auditorium.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *