Do You Speak Chioggiotto?

Previsioni meteo dal 20/06 al 22/06/2014 per Chioggia

Scritto da il 20 giugno 2014 alle 09:06
meteo

.:: Situazione ::.
Ci eravamo lasciati con un affondo di aria fredda lanciato verso il Mediterraneo dopo una settimana di caldo bel oltre la media (Chioggia è arrivata a toccare i 35°C, la terza temperatura più alta degli ultimi 8 anni!). Questa ondata fresca è passata e ora si trova sui Balcani ed ha influenzato lo stesso il clima sulla Penisola con giornate fresche, un po’ nuvolose e qualche temporale sparso. Il suo lento incedere verso Est porta miglioramento e lascia aperta la porta all’ingresso di aria più calda, azzorriana o africana che sia.

.:: Previsione ::.
Venerdi 20 giugno cielo poco nuvoloso, venti dedoli di direzione variabile, temperature in aumento. Nel pomeriggio formazione di temporali nella pedemontana veneta e friulana che si muoveranno con direzione NE–>SW e interesseranno la pianura in serata, anche se decisamente “spompati”. Anzi: da noi proprio non dovrebbero arrivare. In serata aumento del vento da NordEst.

Sabato 21 giugno alle 12:51 c’è il solstizio d’estate: il momento in cui il sole raggiunge la più alta elevazione sull’orizzonte. Inizialmente ci saranno un po’ di nuvole, residuati dei temporali della serata precedente, già da metà mattinata avremo cielo sereno. Venti moderati dai quadranti orientali. Temperature: in leggero calo la minima e in aumento la massima.

Domenica 22 giugno mattinata con cielo sereno, vento debole o moderato dai quadranti orientali, temperature in leggero rialzo. Da metà giornata arriveranno nuvole di alta quota ma che non produrranno alcun effetto.

  Matt. 20/06 21/06 22/06  
 Pom.  

Link originale: http://www.meteochioggia.it/index.php?f=505

Sorgente: http://www.meteochioggia.it

Autore: Luca Sassetto

Lampi, temporali e tempeste ma soprattutto NEVE! Sono Luca, ho la classica “mezza età” e per ChioggiaTV mi occupo di meteorologia facendo le previsioni del tempo per la nostra adorata città.

La mia passione è nata con la potente nevicata/gelata del gennaio 1985, quando giravo ancora col mitico Bravo perchè la patente non l’avevo ancora presa. Ma è stato con l’[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *