Do You Speak Chioggiotto?

Canoa, campionati regionali, Chioggia seconda nella classifica a squadre

Scritto da il 22 giugno 2014 alle 21:06
canoa auronzo

Si è conclusa 2014 dei Campionati regionali di canoa velocità, assieme alle gare di Canoagiovani e Paracanoa, ad Auronzo di Cadore (Belluno).

Sul lago di Santa Caterina si sono sfidate 14 società venete (dalle province di Venezia, Treviso, Rovigo e Verona) e 163 atleti, 128 dei quali nella Canoagiovani (8-14 anni) che, pur non assegnando titoli, ha avuto un ruolo centrale occupando tutta la mattinata odierna.

Nel primo pomeriggio assegnati poi altri 21 titoli di campioni regionali veneti – dopo i 19 del sabato – tutti sulla distanza dei 200 metri, con gli equipaggi veneziani a recitare nuovamente la parte del leone con 13 allori (aggiuntisi agli 11 della prima giornata) portati a casa.

Nel dettaglio: Canoa Club San Donà 9, Canottieri Diadora 4, Canottieri Treporti e Canottieri Mestre 3, Canoa Kayak Chioggia e Canottieri Querini 2, Canoa Republic uno. Soddisfazioni anche per i team trevigiani (13 titoli: Sport Team Cops Treviso 9, Canoa Club Sile 4), rodigini (2 per il Cc Polesella) e veronesi (Remiera Peschiera).

La classifica a squadre, invece, ha registrato il primo posto del Canoa Club San Donà con 147 punti. A seguire Canoa Cayak Chioggia (132), Canottieri Querini (110), Canottieri Diadora e Canottieri Mestre (86), Sport Team Cops Treviso (82), Canoa Club Mestre (52), Canoe Rovigo (51), Remiera Peschiera (44), Canoa Club Polesella (43), Centro Canoa Beppe Mazza (32), Canottieri Treporti (28), Canoa Club Sile (21), Canoa Republic Outrigger (9).

Note
Fonte e Foto: http://www.agorasportonline.it

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *