Do You Speak Chioggiotto?

Zaia plaude la cucina chioggiotta in tv

Scritto da il 8 maggio 2014 alle 19:05
bora bora ristorantino sottomarina (56)

“Chioggia e la sua cultura della cucina e del mare meriterebbero di essere sempre tra le star del piccolo schermo, ma anche di tanti altri media. E non solo nazionali. Assaggiare per credere, vivere la città per entrare in una atmosfera dove modernità e tradizione sono una cosa sola”. Così il presidente del Veneto sull’interesse che trasmissioni televisive di primo piano stanno dando a questa cittadina lagunare, così legata alla storia di Venezia, ma così distinta da essa, personale nella lingua, nell’urbanistica, nel modo di essere e vivere della gente. E anche nella ristorazione, dove si trovano specialità che più tipiche non si può, introvabili altrove, assieme ai piatti classici dei prodotti ittici dell’Alto Adriatico. Mare del quale Chioggia, il più grande mercato ittico internazionale d’Italia, rappresenta il principale punto di riferimento.

Da “Unti e bisunti” a “Geo & Geo”, passando per la “Prova del cuoco”, “Chioggia vive un meritato momento di celebrità – sottolinea il Governatore – che dovrebbe diventare una costante da ‘ripassare’ e rinnovare almeno ogni anno. Ancora una volta un territorio del Veneto si propone e si impone nell’enogastronomia che, prima e sopra di tutto, piace: perché fatta di qualità, prodotti genuini, tantissima passione e rispetto della storia e del consumatore. Anche questo è un patrimonio che rende più ricca un’offerta che – conclude il presidente della Regione – in campo turistico si traduce in un dato sopra ogni altro: un pernottamento ogni sei registrati in Italia è in Veneto, che piace perché è bello, buono e ben fatto”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *