Do You Speak Chioggiotto?

Tagliatelle con Asparagi Verdi

Scritto da il 18 maggio 2014 alle 20:05
Tagliatelle con Asparagi Verdi Realcooking

Gli asparagi sono una vera e proprio primizia primaverile. Noi ne andiamo ghiotti e proviamo sempre ricette nuove.

Della stessa famiglia dell’aglio e della cipolla, l’asparago condivide con essi anche alcune proprietà positive. Grazie all’effetto diuretico è un coadiuvante contro gotta, calcoli renali, reumatismi e idropisia. In particolare ha un ruolo attivo nella diminuzione di casi di eczema. Oggi vi proponiamo questa semplice pasta che esalta tutto il sapore di questa eccezionale verdura

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr. di tagliatelle all’uovo
  • 500 gr. di asparagi verdi
  • 1 scalogno
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione degli asparagi: lavare gli asparagi sotto acqua corrente, eliminare la parte finale più dura e pelare il gambo con un pela patate finchè non risulterà bianca eliminando cosi  la parte filamentosa.

Cuocerli a vapore nella pentola a pressione per 5 minuti dal momento del sibilo ( tenere l’acqua di cottura ).

Tagliate le punte che serviranno intere per la preparazione e riducete il gambo a rondelle .

In una padella mettere l’olio con lo scalogno, fare soffriggere qualche minuto, aggiungere i gambi degli asparagi, salare e pepare, saltare per qualche minuto.

Metterli nel contenitore del minipimer e frullarli aggiungendo un pò d’acqua di cottura, si formerà una cremina.

Nella padella che avevamo usato prima, saltare per qualche minuto le punte di asparago, salare e pepare.

In una pentola di acqua bollente e salata, cucinare le tagliatelle, scolarle, condirle con la crema e guarnire il piatto con le punte di asparagi.

Autore: Realcooking

Melania e Violetta sono due amiche chioggiotte unite dalla passione per la cucina. Dopo un po’ di tempo a raccontarsi e scriversi, hanno deciso di raccogliere le proprie esperienze ai fornelli e le vecchie ricette sparse in foglietti volanti in un ricettario virtuale.

Nasce cosi www.realcooking.it<[...]

Leggi il resto su .