Do You Speak Chioggiotto?

Previsioni meteo dal 30/05 al 02/06/2014 per Chioggia

Scritto da il 29 maggio 2014 alle 22:05
meteo

.:: Situazione ::.
Un promontorio di alta pressione si estende dalla Francia atlantica alla penisola scandinava, lasciando sul suo bordo orientale la strada aperta per discese di aria fredda dal mare Artico, le quali penetrano nel Mediterraneo attraverso il NordEst italiano, zona in cui, per l’elevato contrasto termico, si generano frequenti e violenti temporali.

.:: Previsione ::.
Venerdi 30 maggio cielo nuvoloso con precipitazioni probabili nella mattinata ma che si evolveranno a temporali nel pomeriggio/sera. Venti deboli variabili ma con rinforzi in occasione dei temporali (si chiamano down-burst, non trombe d’aria!). Temperatura senza apprezzabili variazioni.

Sabato 31 maggio cielo poco nuvoloso, leggero miglioramento anche se persiste l’instabilità e la variabilità. Venti in leggero rinforzo da NordEst. Temperature: minima in leggero calo, massima senza variazioni. Scarse probabilità di precipitazioni in particolar modo la mattina.

Domenica 1 giugno alternanza di nuvole e sole, vento moderato da NordEst, temperature in leggero calo. Scarsissime probabilità di precipitazioni.

Lunedi 2 giugno aumento della nuvolosità e dell’instabilità, probabilità di piogge. Venti deboli di direzione variabile. Temperature in leggero aumento, specialmente la minima.

.:: Tendenza ::.
La lunga fase instabile non volge ancora al termine e pertanto avremo ancora giorni instabili caratterizzati da sole e temporali.

  Matt. 30/05 31/05 01/06 02/06  
 Pom.  

Link originale: http://www.meteochioggia.it/index.php?f=502

Sorgente: http://www.meteochioggia.it

Autore: Luca Sassetto

Lampi, temporali e tempeste ma soprattutto NEVE! Sono Luca, ho la classica “mezza età” e per ChioggiaTV mi occupo di meteorologia facendo le previsioni del tempo per la nostra adorata città.

La mia passione è nata con la potente nevicata/gelata del gennaio 1985, quando giravo ancora col mitico Bravo perchè la patente non l’avevo ancora presa. Ma è stato con l’[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *