Do You Speak Chioggiotto?

I media esteri chiedono nuovi itinerari turistici nel veneziano

Scritto da il 19 maggio 2014 alle 18:05
313218_486062671422675_1869834554_n

Più 30 per cento circa, nell’ultimo anno, le richieste di testate giornalistiche e reti televisive internazionali per itinerari turistici fuori dalle rotte di viaggio più note, e dai “pacchetti” convenzionali, rivolte ad Apt l’azienda di promozione turistica della Provincia di Venezia.

Tra le più rilevanti testate generaliste in questi primi mesi del 2014 troviamo la rete televisiva britannica BBC, il quotidiano francese Le Figaro, i quotidiani inglese The Indipendent e The Daily Express, il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung e il magazine Deutsche Welle, la radiotelevisione belga francofona RTBF, la rete televsiva francese TF1 Production e France24 con un reportage sulla storia di Venezia come potenza economica e commerciale, per il programma “Le Journal de l’Intelligence Economique”, l’emittente giapponese NHK BS Premium, il Wall Street Journal e le testate italiane RAI 2 per Voyager e Sereno Variabile, i magazine Starbene e Donna Moderna.

Il loro interesse è stato rivolto principalmente sia a Venezia centro storico, sia a tutto il territorio ed entroterra provinciale con una rinnovata curiosità per forme di turismo ed enogastronomia slow, o per percorsi lungo la direttrice storico-culturale del territorio, o lungo il litorale e la laguna veneta, con attività di bird watching, di pesca-turismo, di trekking e cicloturismo, e di turismo fluviale.

L’assessore provinciale al Turismo Giorgia Andreuzza ha commentato: «I numerosi contatti e le richieste di “educational” pervenute da tutto il mondo, anche in questi ultimi mesi all’azienda provinciale di promozione turistica, e nonostante il momento particolare che stiamo attraversando, testimoniano quanto la nostra azienda abbia svolto un lavoro decisivo per la promozione di questo territorio, offrendo ai media internazionali un servizio qualificato e un valido supporto organizzativo. Anche questa è un’attività che contribuisce decisamente a garantire quel trend positivo che ha consentito alla Provincia di restare leader indiscussa nelle presenze turistiche, con 34 milioni di visitatori nonostante la crisi economica. A volte si tratta di un lavoro dietro le quinte, poco visibile, ma grazie al quale si giunge all’attenzione di tour operator qualificati tramite importanti canali d’informazione nel mondo. E la varietà e ricchezza della nostra offerta è tale, anche grazie a tutte le misure messe in atto in questi ultimi 5 anni dalla presidente Francesca Zaccariotto, e al grande lavoro di squadra fra istituzioni, aziende e operatori del settore, che siamo in grado di rispondere sempre meglio ad ogni esigenza del turista. E i risultati che ne derivano sono fruttuosi».

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *