Do You Speak Chioggiotto?

Pigrafe

Scritto da il 30 aprile 2014 alle 12:04
chioggia by chiara tiozzo

El commento classico alla vista de una pigrafa xe:

“vara chi che xe morto, ma se l’ho visto ieri “.

Sarave strano se ti lo vedessi doman!

-Pippo Zaccaria

Pigrafe, le epigrafi che annunciano la morte di qualcuno. A Chioggia spesso il muro dove sono affisse diventa punto di ritrovo per chi invece c’è ancora e- nel ricordare il caro estinto ipotezzando improbabili legami di parentela- ne approfitta per “ciacolare e contarsela”.

Ricordo una conversazione di tanti anni fa con mia nonna, davanti alle “pigrafe” in qualche calle  di Chioggia.

Lei: ” benon ciò, anca ancuo no ghe su…Varda el Mario! A gera el cugin de la Nela in calesela…povereto!”

Io: ” …vabbè nona, l’aveva 94 ani ..l’a fato la so vita!”

Lei: “eh ma co ti muori te seche istesso sempre un fiatenin”.

Note
Foto Chiara Tiozzo

Autore: Sara Ferro

Mi chiamano Sara, vivo da sempre a Chioggia e sono nata il 12 ottobre 1979.

Lo stesso giorno nel 1492 Cristoforo Colombo scoprì l’America. Dal genovese ho imparato che l’America è quasi sempre dove non te l’aspetti. Lo stesso giorno nel 1938 iniziarono le riprese del film Il Mago di Oz, tratto da uno dei miei libri preferiti. Sono sempre alla ricerca di qualcosa, da qua[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *