Do You Speak Chioggiotto?

Volley Clodia trionfa in Coppa Veneto

Scritto da il 25 marzo 2014 alle 10:03
Chioggia-pallavolo

Battendo con un secco 3-0 (25-13, 25-23, 25-17) i vicentini del Povolaro, il Volley Clodia di coach Massimo Zambonin trionfa nella finale di Coppa Veneto “Trofeo Mikasa” riservata alle squadre di Serie C, che si è disputata domenica al “Palabrante” di Rovigo. Partita senza storia, con i chioggiotti padroni assoluti del campo, capaci di cancellare le trame offensive degli avversari grazie ad un muro impenetrabile che poco ha lasciato agli attacchi del team di coach Cecchinato, che pure è al vertice del girone B della Serie C2.

Solo il secondo set si è disputato sul filo dell’equilibrio, spezzato comunque nel finale sempre dal muro chioggiotto. Nel primo e nel terzo set, invece, la supremazia della squadra lagunare non ha lasciato scampo al team vicentino, portando a casa un trofeo mai arrivato in laguna e che solo il San Donà era riuscito a d aggiudicarsi nella provincia di Venezia.

MVP della gara l’opposto chioggiotto Mattia Perini, autore di 14 punti, giudicato come una colonna portante dell’impalcatura della squadra.

Grande la gioia di coach Massimo Zambonin nel dopo gara. “Ci tenevamo molto a fare bene nella finale, vincerla è stato addirittura fantastico. Abbiamo offerto un’ottima prestazione, giocando come avevamo preparato la partita. La squadra ha offerto una grandissima prova, sbagliando davvero poco. Abbiamo battuto bene dal punto di vista tattico, costringendo il loro palleggiatore a scelte scontate, ma è stato il nostro muro a fare la differenza mettendo grande pressione e quindi costringendo all’errore il loro attaccante migliore”. Entusiasta anche il capitano Alessandro Gibin. “Sono contentissimo perchè onestamente non ce l’aspettavamo in quanto loro erano favoriti, ma abbiamo giocato molto concentrati”.

Il Volley Clodia si è quindi qualificato per la Coppa Triveneto che si disputerà a Trento il 21 aprile, giorno di Pasquetta.

Autore: Daniele Zennaro

Nato a Chioggia il 27 Febbraio 1967. A BCS ricopre il ruolo di direttore responsabile della testata giornalistica radiofonica e partecipa, in qualità di opinionista,  alla trasmissione sportiva del Sabato Mezzogiorno Big Match.

La sua esperienza radiofonica parte nel lontano 1986 dai microfoni di RADIO CHIOGGIA LIBERA quando assieme ad Adolfo Pagan, conduceva un programma che si chiama[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *