Do You Speak Chioggiotto?

Sette gatti uccisi ai Saloni di Chioggia

Scritto da il 15 marzo 2014 alle 13:03
gattocristinacarbonin

Strage di animali ai Saloni di Chioggia, sette gatti uccisi e diversi feriti. L’allarme, come riporta Il Gazzettino, è stato dato venerdì mattina: un passante ha notato un gattino morto con una specie di spillone che sporgeva dalla pelliccia. Sono stati avvisati subito i volontari dell’associazione per la protezione degli animali e in una decina di minuti gli animalisti hanno trovato sei gatti uccisi nello stesso modo.

Recuperati anche alcuni animali feriti che sono stati portati da un veterinario, alcuni di loro hanno però ferite davvero profonde. L’episodio è stato subito denunciato alle forze dell’ordine che stanno indagando. Secondo i volontari dell’associazione, gli animali potrebbero esser stati colpiti tutti da qualche malintenzionato dotato di qualche arma per il tiro a distanza.

Già nel 2012 alcuni gatti erano stati infilati con degli spilli, sempre nello stesso luogo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

4 Commenti

  1. Gennaro D'Alessandro

    15 marzo 2014 at 12:30

    Vergogna !!!

  2. Chiara Marangon

    15 marzo 2014 at 12:48

    Auguro a chi ha fatto questo di fare la stessa fine !!!

  3. Andrea

    16 marzo 2014 at 18:38

    Magari se quei geni dell’APA Chioggia non avessero creato un “gattile fai da te” sul bordo di una pubblica via adibita a parcheggio auto, forse quegli animali sarebbero ancora vivi e in piena libertà 🙁

  4. elisa zennaro

    16 marzo 2014 at 23:47

    moriste voi sporcaccioni

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *