Do You Speak Chioggiotto?

Cicloturismo, 500 mila euro per collegamento Rosolina-Isola Verde

Scritto da il 21 marzo 2014 alle 16:03
bicicletta

“Con questo primo finanziamento proposto dal PD ed inserito a bilancio, si potrà iniziare la realizzazione di un percorso cicloturistico continuo che va dal Delta del Po a Rosolina fino al Lido di Venezia, passando per Isola Verde, Sottomarina, Chioggia e Pellestrina. In questo modo agganceremo tutta la zona ad un progetto più ampio (chiamato ‘VenTo’ ed ideato in coincidenza con l’Expo 2015) per collegare Torino e Venezia attraverso un’unica ciclabile”.

Così il capogruppo del PD in Consiglio regionale, Lucio Tiozzo, commenta l’approvazione nel bilancio 2014 di un emendamento da lui proposto assieme al consigliere democratico Graziano Azzalin. Le risorse saranno destinate alla realizzazione di un attraversamento sul fiume Adige, collocato ad un chilometro dalla foce, che permetterebbe di collegare Rosolina Mare a Isola Verde. “Si tratta di una passerella pedonale, ciclabile e fruibile anche dai mezzi di emergenza, realizzabile sfruttando i piloni già esistenti, pensati per impedire la risalita del cuneo salino”.

“Oltre a questi 500 mila euro – conclude Tiozzo – sarà necessario aggiungere una somma pari ad 1,5 milioni: soldi che, come stabilito in accordo con la Giunta, verranno messi a disposizione entro l’anno attingendo da finanziamenti europei. La cosa fondamentale era iniziare ed è stato un obiettivo raggiunto, per dare all’economia turistica della nostra area un’occasione di sviluppo”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *