Do You Speak Chioggiotto?

“Sior Todaro Brontolon” giovedì 20/02 al Don Bosco

Scritto da il 16 febbraio 2014 alle 16:02
sior-todero

Giovedì 20 febbraio al teatro Don Bosco a partire dalle ore 21,00 c’è lo spettacolo “Sior Todaro Brontolon”, commedia di Gino Rocca, con il “Teatro Stabile del Veneto” e “Teatri e Umanesimo Latino spa”. Regia di Lorenzo Marangoni.

La storia parla di un’affiatata squadra di servitori che si ritrova all’improvviso a contendersi l’inaspettata eredità del defunto paron, e il piccolo paradiso in cui ognuno, a modo suo, riusciva ad approffittare delle ricchezze della casa entra subito in crisi.

L’appuntamento è inserito nel cartellone della nuova Stagione di Acqua Alta, Chioggia Danza e Concertistica dell’edizione 2013/14 di ACQUE ALTR3, programmazione di teatro, musica e danza promossa e organizzata dalla Città di Chioggia Assessorato alla Cultura in collaborazione con Assessorato alla Cultura Provincia di Venezia, Circuito Teatrale Regionale Arteven / Regione del Veneto, Centro Formazione Danza, Associazione Lirico Musicale Clodiense e Veneto Jazz, appuntamento con il teatro.

Biglietti:

– intero 18 €. Se possessore Carta Cultura 16 €

– ridotto 16 €. Se possessore Carta Cultura 13 €

Riduzioni persone fino ai 25 anni e dai 60 anni di età.

Prevendita on-line su arteven.it, vivaticket.it by Charta

Prevendita punti  autorizzati:

-Ufficio IAT Chioggia, centro storico, Palazzo Ravagnan, tutti i giorni ore 9.00 – 14.30 tel. 041 401068

– Hellovenezia Agenzia Sottomarina Piazzale Europa, 2C.

– Vendita presso il Teatro Don Bosco in Calle Chiereghin il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 19,30

Informazioni: tel. 335 5689102 – Biblioteca tel. 041 5501110 – www.arteven.it

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *