Do You Speak Chioggiotto?

Il sindaco chiede hospice e ospedale di comunità per l’area dell’ALSS14

Scritto da il 16 febbraio 2014 alle 16:02
Giuseppe Casson

Il sindaco Casson torna a pungolare la regione rivendicando la rapida realizzazione di hospice e ospedale di comunità così come previsto nel piano socio sanitario del Veneto per l’area della ALSS 14.

“La cura dedicata alle sorti del nostro nosocomio”, dice Casson, “appare sempre più evidente. Oggi altrettanta capacità andrà dimostrata nel definire un progetto strategico di strutture extra- ospedaliere”.

Tra i bisogni della nostra località il sindaco sottolinea una struttura per pazienti che non sono nelle condizioni di rimanere ricoverati in ospedale e che nemmeno possono rientrare nelle proprie case. Occorre anche una risposta adeguata per i malati terminali, nell’ultima fase della loro vita.

“Già durante la campagna elettorale”, dice il primo cittadino, “condividendo sensibilità ed appelli di medici ed associazioni di volontariato, proposi la realizzazione di un hospice nel nostro Comune”.

L’hospice è, nella sua definizione e nella sua natura, assolutamente distaccato dalla collocazione ospedaliera, deve rappresentare l’ambiente idoneo nel quale una famiglia possa accompagnare il proprio caro negli ultimi giorni della sua vita. Un ambiente nel quale il malato, che purtroppo non ha più la possibilità di guarire, può essere curato alleviandone le sofferenze.

A tal fine il sindaco promette di sollecitare confronti ed incontri operativi a tutti i livelli – mediante la immediata costituzione di un tavolo operativo di concertazione – nei quali ribadire con forza la necessità di attivare le strutture intermedie sopra descritte. “La realizzazione delle nuove strutture”, sottolinea Casson, “dovrà avvenire in posizioni strategiche del nostro comune, tali da consentire nella massima misura lo svilupparsi di sinergie con le realtà sanitarie e socio-assistenziali già esistenti. Sotto questo profilo, sarà indispensabile, sia per quanto riguarda la collocazione che con riferimento alle sinergie, coinvolgere nella massima misura la locale IPAB”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *