Do You Speak Chioggiotto?

LET’S PLAY, una storia che inCANTA

Scritto da il 21 gennaio 2014 alle 16:01
Festa Don Bosco 2014

Un oratorio senza musica è come un corpo senz’anima! Diceva così Don Bosco, ed infatti in ogni oratorio salesiano del mondo non manca mai un gruppo musicale che suona alla Messa, oppure che suona semplicemente perchè riunisce un gruppo di ragazzi con la passione per la musica.

Il 31 gennaio ricorre la festa di San Giovanni Bosco e l’oratorio salesiano di Chioggia vuole festeggiare proponendo delle serate con spettacoli teatrali e musicali soprattutto in preparazione al bicentenario della nascita (16 agosto 1815): giovedi 30 gennaio ci sarà lo spettacolo “La Forza di un Sorriso” con Gianpiero Perone e Marco Anzovino, mentre sabato 1 febbraio si esibiranno il Piccolo Coro “Mariele Ventre” di Chioggia, riconosciuto dall’Antoniano di Bologna, e il Coro Gospel “J24” il cui nome significa “January 24”, che è il giorno in cui si festeggia San Francesco di Sales, fondatore dei Salesiani.

Scopo delle serate è la testimonianza e la sensibilizzazione verso l’opera educativa basata sul linguaggio della musica e del canto presente da sempre nell’oratorio salesiano. Il ricavato della serata verrà utilizzato per ristrutturare e riorganizzare i locali e le attrezzature messe a disposizione dei ragazzi e dei giovani per le attività musicali.

La “sala musica dei Salesiani” ha visto passare la maggior parte dei ragazzi (di oggi e di ieri) che in città suonano uno strumento. Tutti i gruppi e le realtà che sono passate per la “saletta musica”, il “teatro-musical” ed i cori e coretti cresciuti nell’oratorio, le band che hanno usato la saletta musica, persone che hanno fatto parte dei vari musical, persone che hanno fatto parte dei vari cori, vecchia banda musicale dei salesiani, tutti quelli che ritengono importante l’esperienza formativa ed educativa tramite il linguaggio musicale: sono tutti invitati a partecipare.

In questi giorni è venuto a mancare Amedeo Naccari, oratoriano che ha partecipato e “vissuto” per quasi un secolo la realtà dei salesiani; era membro della banda musicale dei salesiani (poi diventata banda cittadina) che aveva sede proprio in oratorio. Egli ha deciso di donare all’oratorio la sua raccolta di quadri, in modo che possano essere venduti, ed il ricavato destinato alle attività dell’oratorio. I quadri verranno esposti nel salone all’entrata del teatro in modo che chi fosse interessato li possa vedere ed acquistare con un’offerta. Entrata libera.

Autore: Luca Sassetto

Lampi, temporali e tempeste ma soprattutto NEVE! Sono Luca, ho la classica “mezza età” e per ChioggiaTV mi occupo di meteorologia facendo le previsioni del tempo per la nostra adorata città.

La mia passione è nata con la potente nevicata/gelata del gennaio 1985, quando giravo ancora col mitico Bravo perchè la patente non l’avevo ancora presa. Ma è stato con l’[...]

Leggi il resto su .