Do You Speak Chioggiotto?

La città dall’alto

Scritto da il 17 gennaio 2014 alle 16:01
appunti di volo10

…poi d’improvviso
venivo dal vento rapito
e incominciavo a volare
nel cielo infinito
Volare oh, oh
cantare oh, oh
…nel blu dipinto di blu
…felice di stare lassù

Un drone in fibra di carbonio, una bella giornata di sole, una città pronta a mettersi ” a nudo”. Dall’alto.

Ah, se gli oggetti potessero parlare! Chissà cosa avrebbe detto questo drone dopo aver solvolato Chioggia tra ponti, canali, e calli!

Chissà quali chiacchere avrebbe udito tra la gente!

Chissà se avrebbe voluto tuffarsi in picchiata nel mare d’inverno di Sottomarina!

Di una cosa sono assolutamente sicura. Se questo drone avesse potuto dire anche una sola frase, l’avrebbe pronunciata in chioggiotto: “OH, FIOI! CIOSA ZÉ MONDO BELA!”

3, 2, 1… SI VOLA!

 Guarda anche il video Appunto di Volo

Video ed immagini realizzate da Daniele Monaro mediante l’utilizzo di un drone certificato adatto per foto e video; da utilizzare per spot, mappature terreni o controlli coperture.

Il drone è provvisto di Gps per il ritorno alla base. È provvisto di uno schermo per la visione a terra. Il drone utilizza una fotocamera professionale Canon con obiettivi intercambiabili.  Realizzato interamente in fibra di carbonio, ha una apertura alare di 800 mm.

Autore: Sara Ferro

Mi chiamano Sara, vivo da sempre a Chioggia e sono nata il 12 ottobre 1979.

Lo stesso giorno nel 1492 Cristoforo Colombo scoprì l’America. Dal genovese ho imparato che l’America è quasi sempre dove non te l’aspetti. Lo stesso giorno nel 1938 iniziarono le riprese del film Il Mago di Oz, tratto da uno dei miei libri preferiti. Sono sempre alla ricerca di qualcosa, da qua[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *