Do You Speak Chioggiotto?

Il vicesindaco Salvagno: ZTL necessaria ma servono verifiche

Scritto da il 15 gennaio 2014 alle 16:01
Corso del Popolo Chioggia

Dopo la protesta di alcuni commercianti che hanno affisso nelle vetrine dei loro negozi una locandina con su scritto “No alla Ztl”, il vicesindaco ed assessore alle Attività Produttive Maurizio Salvagno chiarisce che il Comune non ha intenzione di imporre la chiusura al traffico in maniera drastica ma ci saranno molte verifiche.

Secondo Salvagno, la Ztl è “un obiettivo irrinunciabile “, ma essa  verrà stabilita secondo criteri ben definiti e non azzardati. Prima di tutto, il vicesindaco dice che verrà fatto un telemonitoraggio dei veicoli in circolazione; per Salvagno “alcuni soggetti godono di privilegi difficilmente  comprensibili” ed è necessario dunque capire chi abbia effettivamente bisogno di circolare e sostare in centro.

L’assessore dice inoltre basta ai mezzi pesanti in Corso: il flusso dei fornitori deve essere canalizzato invece lungo Fondamenta Canal Lombardo.

Calle San Giacomo pare destinata inoltre alla pedonalizzazione. Salvagno assicura che non si passerà sopra gli interessi delle attività ma, anzi, si adotteranno misure in sintonia con le categorie a vantaggio di tutti.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *