Do You Speak Chioggiotto?

Riqualifica degli hotel: è possibile ma con l’aiuto delle banche e dell’amministrazione

Scritto da il 6 dicembre 2013 alle 09:12
sottomarina spiaggia

Bilanci alberghieri sotto esame Secondo l’Associazione Albergatori di Chioggia «ci sono i presupposti per ottenere il credito al fine di riqualificare gli hotel, ma serve l’impegno della pubblica amministrazione e delle banche»

Mercoledì 4 dicembre, nella sala riunioni Iat di Sottomarina presso la sede dell’Associazione Albergatori, è stata presentata agli associati e al vice segretario generale della Camera di Commercio di Venezia Avvocato Feltrin l‘analisi economico finanziaria effettuata dall’azienda Scouting in collaborazione con Fiditurismo, a cui A.S.A. ha aderito, per quanto riguarda gli alberghi dell’ambito turistico di Chioggia e Sottomarina. Hanno aderito all’iniziativa dieci alberghi, fornendo i loro bilanci in forma anonima.

I risultati hanno dimostrato come ci sia ancora margine per richiedere credito al sistema bancario per riqualificare gli immobili e offrire nuovi o migliori servizi ai futuri clienti. I dati hanno sottolineato la tipicità dell’ambito di Chioggia, comparato con i bilanci degli hotel delle altre località balneari Jesolo, Bibione e Caorle. È emerso – in particolare – che i bilanci in esame hanno subito un progressivo deterioramento degli utili al crescere della tassazione sui costi del personale. Insomma, gli hotel sono ancora in salute ma hanno bisogno di una mano senza ulteriori indugi da parte della Pubblica Amministrazione e del sistema creditizio per vincere e superare questa fase critica.

«È stato un confronto utile e approfondito – precisa il presidente A.S.A. Giuliano Boscolo Cegion – con le località di Jesolo, Bibione e Caorle per capire e studiare nuove strategie gestionali e promozionali per i prossimi anni; un dato importante emerso è che dobbiamo agganciarci, come località, alle nostre consorelle in tempi veloci perchè non possiamo più permetterci di perdere neanche un minuto».

Si dichiara soddisfatto anche il direttore dell’associazione A.S.A. Paolo Dal Zotto: «Trovo che siano molto utili gli incontri come quello odierno, perché forniscono una fotografia esatta della situazione del nostro ricettivo, proprio ora che siamo prossimi al cambio generazionale in molti hotel del litorale veneziano. Speriamo che le banche facciano tesoro di queste informazioni, quando i nostri associati si rivolgeranno per un credito volto agli investimenti turistici in questa splendida località».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *