Do You Speak Chioggiotto?

Previsioni meteo dal 06/12 al 08/12/2013 per Chioggia

Scritto da il 5 dicembre 2013 alle 22:12
meteo

.:: Situazione ::.
La tempesta polare Xaver sta spazzando mezza Europa dalla Scozia alla Danimarca e poi a seguire verso i Balcani, scivolando verso SudEst e sfiorando l’arco alpino. Da noi, di contraltare, c’è l’anticiclone delle Azzorre che ci garantirà tempo bello e stabile anche se tra sabato e domenica il passaggio ravvicinato di Xaver porterà un po’ di nuvole e un po’ di vento con un leggero abbassamento termico, ma nulla di importante.

.:: Previsione ::.
Venerdi 6 dicembre foschie/nebbie mattutine, poi cielo sereno o poco nuvoloso con aumento della nuvolosità verso sera che però sarà di alta quota e stratificata. I venti inizialmente soffieranno debolmente dai quadranti occidentali per poi girare a soffiare da quelli orientali in tarda serata e decisamente più forte. Le temperature non avranno variazioni significative.

Sabato 7 dicembre ancora cielo sereno o poco nuvoloso, venti deboli o moderati dai quadranti orientali, temperature senza variazioni di rilievo.

Domenica 8 dicembre cielo sereno o poco nuvoloso, venti deboli dai quadranti orientali, temperature senza variazioni di rilievo.

.:: Tendenza ::.
La nuova settimana inizierà nello stesso modo in cui sta trascorrendo questa: nebbie di mattina e sole di giorno, vento scarso e temperature nella media. Niente di tutto ciò che fino a 3-4 giorni fa veniva proposto dai modelli meteo ed esaltato dai soliti siti sensazionalistici.

  Matt. 06/12 07/12 08/12  
 Pom.  

Link originale: http://www.meteochioggia.it/index.php?f=475

Sorgente: http://www.meteochioggia.it

Autore: Luca Sassetto

Lampi, temporali e tempeste ma soprattutto NEVE! Sono Luca, ho la classica “mezza età” e per ChioggiaTV mi occupo di meteorologia facendo le previsioni del tempo per la nostra adorata città.

La mia passione è nata con la potente nevicata/gelata del gennaio 1985, quando giravo ancora col mitico Bravo perchè la patente non l’avevo ancora presa. Ma è stato con l’[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *