Do You Speak Chioggiotto?

Matriàl, il Pop elettroacustico nostrano

Scritto da il 19 dicembre 2013 alle 08:12
Matrial logo 2

Matriàl è un band nata nel 2013 che vede coinvolti il cantante Mattia Campanaro, il chitarrista Alessandro Donin e il tastierista e synth-man Riccardo Trevisan, tutti nomi già noti in città grazie alla collaborazione con altre cover band.

Questa volta propongono brani inediti di matrice pop, contaminata da rock ed elettronica, e vogliono essere un continuo andirivieni tra passato e presente, con bassi anni ’70, piano wurlitzer e rhodes, raffinate chitarre acustiche, elettriche spaziali, arrangiamenti orchestrali, mescolate a drum machine e synth di ultima generazione. Il tutto crea un sound fresco ed orecchiabile, raffinato ed internazionale, ma anche italiano perché la voce si lega nell’impasto sonoro attraverso la raffinatezza della melodicità italiana.

Lo scopo dei brani è quello di arrivare a tutti, musicisti e non, ascoltatori medi o attenti e il risultato è veramente notevole.

Il loro primo inedito è “Non c’è più rumore” è un brano che ci fa riflettere sulle nostre paure e sul coraggio che dobbiamo trovare per realizzare i nostri sogni.

Dentro me sta nascendo il sole
Dentro me senza respirare
Dentro me non c’è più rumore
Come se non ci fosse odore
Dentro me sta nascendo il sole
dentro me senza respirare

Pochi giorni fa, immersi nell’atmosfera natalizia ci hanno regalato la bellissima “Luci di Natale“. Mentre fuori le cose si congelano ora dopo ora e sembrano immobili, mentre le strade si riempiono di intermittenti luci colorate, i Matriàl cantano per noi…

Per le produzioni il gruppo è in stretto rapporto con il produttore/musicista D. Dupuis aka Megahertz.

Attualmente la band ha iniziato il tour live in cui si avvale della collaborazione di batterista e bassista. Li sentiremo a Chioggia il 29 Dicembre!

Potete seguirli sulla loro pagina Facebook.

Autore: Chiara Tiozzo

Sono Chiara, classe 1982 e faccio parte di ChioggiaTV dalla sua nascita.

Lavoro dal 2005 come Architetto Iunior ma qui voglio condividere con voi le mie due grandi passioni: la musica e la fotografia.

La musica è da sempre la colonna sonora della mia vita. Ascolto quasi di tutto anche se il mio più grande amore è il Rock, da cui deriva il mio soprannome di ChiaRock.
Dal[...]

Leggi il resto su .