Do You Speak Chioggiotto?

Consiglio regionale Veneto: fissate le priorità del prossimo bilancio

Scritto da il 28 dicembre 2013 alle 16:12
consiglio regionale

Il consiglio regionale del Veneto ha approvato, a maggioranza (32 si’, 15 no e 7 astensioni), il documento di programmazione economica e finanziaria per il 2014. Ma – riferisce una nota – accompagnando il documento con una risoluzione approvata con una maggioranza trasversale (42 voti a favore, 11 astensioni e un voto contrario) il consiglio veneto ha dettato alcune regole sul prossimo bilancio di previsione, in discussione a gennaio, e rivista l’impostazione del futuro Dpef 2015.

Il documento di impegni chiede alla giunta di elaborare il Dpef 2015 specificando meglio la correlazione tra azioni programmate e risorse ed individuando le priorita’, sia di spesa sia legislative. Quanto al Dpef 2014, il consiglio vincola la giunta ad integrarlo con un piano di razionalizzazione delle societa’ regionali e degli enti strumentali e con un buon ”monitoraggio della capacita’ del sistema Veneto di attrarre fondi diretti della Comunita’ europea”.

La risoluzione approvata indica le priorita’ per il bilancio di previsione 2014 chiedendo risorse adeguate per: l’inserimento lavorativo dei giovani; lo sviluppo della rete infrastrutturale (compresa la banda larga); il sostegno alle start up e all’innovazione nelle imprese; la valorizzazione dell’Arpav. Si impegna, inoltre, la giunta a mantenere ”l’invarianza” del fondo per la non autosufficienza e a ripristinare il fondo per il trasporto dei disabili ai Ceod. Adeguate risorse vengono chieste anche per il settore primario (riassicurazione del credito, agricoltura sociale, microcredito per i giovani imprenditori, sostegno ai prodotti a chilometro zero).

Maggioranza e opposizione hanno anche condiviso unanime la richiesta di impegno alla giunta perche’ ”concerti con le universita’ venete la misure di finanziamento della ricerca e delle modalita’ di selezione dei progetti”.

Note
Fonte: Asca

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *