Do You Speak Chioggiotto?

“Uno di noi”supera il milione di firme. Oltre duemila a Chioggia

Scritto da il 4 novembre 2013 alle 12:11
bambino

Uno di noi ha sbaragliato il traguardo di 1 milione di firme con oltre 1 milione e 743 mila sottoscrizioni raccolte.

La petizione europea per la protezione dei diritti dell’embrione, una delle prime iniziative di cittadini Europei per il riconoscimento della vita fin dal concepimento, si è conclusa il primo novembre con risultati entusiasmanti.

La diocesi di Chioggia ha dato il suo importante contributo con 2148 firme cartacea raccolte, senza contare le firme on line. Il Veneto in generale ha raggiunto oltre 65 mila sottoscrizioni cartacee ed un numero non precisato di adesioni web.

“Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta, in sostanza aiutandoci a diffondere quella cultura della vita fondamentale per il progresso della nostra società. In particolare vogliamo dire un sentito grazie a tutti i laici, i volontari e i sacerdoti, ma anche tutti coloro che credono nel diritto alla vita, che si sono messi in gioco in prima persona. E’ stato un percorso entusiasmante che ci ha portato a stringere nuove amicizie e che ci aiuta nel nostro lavoro di difesa dei più piccoli tra i piccoli, come i bambini non ancora nati – spiegano Gino Ramin e Maria Daniela Siviero, del Centro di aiuto alla vita di Chioggia – Ora attendiamo una risposta da parte delle istituzioni europee che non può lasciare inascoltata la voce di centinaia e centinaia di persone”.

Uno di Noi, insieme a quelle dell’acqua e della vivisezione,  è l’unica iniziativa dei cittadini europei ad avere raggiunto (e superato) il milione di firme. È l’unica in assoluto ad avere raggiunto e superato in ben 15 stati. Austria, Croazia, Francia, Germania, Italia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania e Slovacchia, Spagna, Ungheria il numero di firme indicato dall’Unione Europea.

Note
Foto http://www.greylikesbaby.com

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *