Do You Speak Chioggiotto?

Un angioletto custode, ecco come realizzarlo

Scritto da il 4 ottobre 2013 alle 17:10
8 angioletto Maria Teresa Grazian

Un angelo che sta bene in ogni stanza, anche sulla porta d’ingresso per dare il benvenuto.

Maria Teresa Grazian di “Crea con amore” ci spiega come realizzarlo. Maria sarà presente in fiera ad Abilmente (Vicenza) presso lo stand n. 413 padiglione “G”. Passate a trovarla per vedere dal vivo questo angioletto e scoprire tutte le sue magnifiche creazioni!

Materiali

  • cm 50 x 25 di tela vichy
  • cm 14 x14 di tessuto in tinta per il cuore (ali)
  • cm 25 x 25 di tessuto rigido per l’interno
  • cotone perlè n.8 colore bianco o colorato
  • una pallina di legno di 3 cm per il viso
  • una pallina di legno di 1 cm per le mani
  • yuta, rafia o altro materiale a piacere per capelli e per il fiocco nelle mani
  • colla a caldo

Come fare

Corpo: segnare sul rovescio della tela vichy la sagoma per due volte e una volta sul tessuto rigido. Ricamate sulla tela vichy il cuore seguendo la fotocopia dello schema. Mettere il tessuto dritto contro dritto con il tessuto rigido sotto e cucire prima il lato A, piegare il tutto e cucire il lato B lasciando aperto un tratto per rovesciare il lavoro. Piegare la parte superiore del lavoro in modo da dare l’immagine delle braccia e applicare la pallina di legno da cm 1 e un fiocco a piacere

Ali: segnare sul rovescio il cuore, tagliare due-tre cm nel mezzo del cuore (parte verticale) e rivoltare. Cucire i cm che abbiamo tagliato per rivoltare. A piacere fare un punto sfilza intorno al cuore e applicarlo nel retro del cono.Assemblare tutto come nella foto finale.

1. foto che mostra il lato “A” da cucire. 2 e 3. foto che mostra lato “B” da cucire, tagliando un pezzo del rovescio per fare in modo che ci sia meno stoffa. 4. ecco come si presenta il cono: vuoto all’interno. 5. il cuore (ali) da cucire, tagliando nel mezzo per poter girare. 6. cuore (ali): chiudo l’apertura che poi verrà coperta in quanto sarà posizionata sul retro dell’angioletto; a scelta si può fare il punto filza. 7. retro angioletto

Autore: Sara Ferro

Mi chiamano Sara, vivo da sempre a Chioggia e sono nata il 12 ottobre 1979.

Lo stesso giorno nel 1492 Cristoforo Colombo scoprì l’America. Dal genovese ho imparato che l’America è quasi sempre dove non te l’aspetti. Lo stesso giorno nel 1938 iniziarono le riprese del film Il Mago di Oz, tratto da uno dei miei libri preferiti. Sono sempre alla ricerca di qualcosa, da qua[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *