Do You Speak Chioggiotto?

Previsioni meteo dal 01/11 al 03/11/2013 per Chioggia

Scritto da il 31 ottobre 2013 alle 15:10
meteo

.:: Situazione ::.
Dopo il rapido passaggio di una perturbazione che finalmente ha interrotto l’egemonia dell’alta pressione (che in ottobre non porta altro che nebbia, caldo e umidità), correnti fresche orientali hanno ripulita l’aria dall’umidità e portate temperature più consone al periodo.
Tale fase però durerà poco e già da sabato sera una nuova perturbazione porterà ancora piogge. Anche la perturbazione durerà poco e lascerà presto il posto ad una nuova alta pressione che sarà foriera di umidità, nebbie e temperature sopra media.

.:: Previsione ::.
Venerdi 1 novembre cielo sereno o poco nuvoloso, probabili foschie nelle ore più fredde. Venti deboli di direzione variabile. Temperature leggermente sopra la media del periodo.

Sabato 2 novembre inizialmente sereno ma con tendenza ad una rapida copertura nuvolosa del cielo che nella tarda serata porterà pioggia. I venti saranno ancora deboli ma con prevalenza dai quadranti meridionali. La temperatura sarà in salita nei valori minimi e sostanzialmente senza variazione in quelli massimi.

Domenica 3 novembre probabilità di precipitazioni non particolarmente abbondanti. Venti moderati dai quadranti meridionali. Nella nottata successiva gireranno da NordEst. Temperature: senza variazioni durante il giorno, in calo con l’arrivo del vento da NordEst.

.:: Tendenza ::.
Come si diceva, ci aspetta un nuovo periodo di alta pressione quindi spazio alle nebbie e all’umidità.

  Matt. 01/11 02/11 03/11  
 Pom.  

Link originale: http://www.meteochioggia.it/index.php?f=466

Sorgente: http://www.meteochioggia.it

Autore: Luca Sassetto

Lampi, temporali e tempeste ma soprattutto NEVE! Sono Luca, ho la classica “mezza età” e per ChioggiaTV mi occupo di meteorologia facendo le previsioni del tempo per la nostra adorata città.

La mia passione è nata con la potente nevicata/gelata del gennaio 1985, quando giravo ancora col mitico Bravo perchè la patente non l’avevo ancora presa. Ma è stato con l’[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *