Do You Speak Chioggiotto?

Porto Off Shore, intesa raggiunta tra istituzioni e pescatori sulle compensazioni

Scritto da il 2 agosto 2013 alle 14:08
chioggia_pesca

Nuovo modello di dialogo tra sistema economico della pesca e dell’acquacoltura con le istituzioni. Obiettivo: riconoscere la necessità delle grandi opere a mare utili alla comunità regionale e garantire che gli eventuali effetti negativi sulle attività pescherecce conseguenti alla realizzazione di grandi opere a mare saranno verificati, mitigati e compensati.

E’ questo, in sintesi, il contenuto del protocollo d’intesa firmato con le organizzazioni del mondo della pesca, Autorità portuale veneziana e Magistrato alle acque, che rende i pescatori protagonisti del programma di analisi, mitigazione e compensazione degli impatti sul settore peschereccio arrecati dal nuovo terminal Off Shore al largo di Venezia.

“E’ un accordo – ha ricordato l’assessore regionale Franco Manzato – che nasce all’inizio dell’anno corrente e che è unico nel suo genere: il primo che prevede per un’opera a mare una compensazione importante per la pesca e che dà il via ad interventi del genere per ogni situazione analoga”. Il mondo della pesca esce così dalla logica della protesta e abbraccia la logica della proposta, mettendo assieme i diversi soggetti che intervengono in questo processo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .