Do You Speak Chioggiotto?

«Il Comune ci ha messo i bastoni fra le ruote». Protestano gli organizzatori di “One Love”

Scritto da il 9 agosto 2013 alle 12:08
ONE LOVE

«Ostacolati dall’amministrazione comunale». L’organizzazione dell’evento One Love Festival, kermesse del reggae tenutasi dal 25 al 28 luglio scorsi, spara a zero contro il Comune di Chioggia e le forze di polizia. Orari troppo rigidi, presenza massiccia delle forze dell’ordine all’interno dell’arena e lungaggini burocratiche assurde.

A detta dei fautori del festival, la macchina organizzativa sarebbe stata frenata dai dirigenti. I promotori del “Festival dell’amore” spiegano che, nonostante questi eventi portino presenze notevoli con conseguenti vantaggi per l’economia cittadina, a Chioggia gli amministratori avrebbero fatto di tutto per ostacolare l’evento.

«Vorremmo trovare un posto dove non rischiare variazioni di permessi il giorno prima del festival, un posto dove anche l’amministrazione non è così “ottusa” verso il popolo reggae». Così si sono espressi gli organizzatori One Love, stigmatizzando l’atteggiamento tenuto dall’amministrazione comunale.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .