Do You Speak Chioggiotto?

Chioggia: bambino ammanettato. Arrivano i carabinieri

Scritto da il 26 agosto 2013 alle 00:08
manette

Solo le cesoie dei Vigili del Fuoco sono state in grado di liberare il bambino dalle manette. Insolita chiamata quella ricevuta dai Vigili del Fuoco di Chioggia: i Carabinieri hanno chiesto il loro intervento incapaci di liberare un bambino ammanettato.

Vuoi per gioco o per curiosità, il ragazzino di nove anni, afghano residente in Germania e in vacanza a Sottomarina con la famiglia, passeggiando per le bancarelle del Lungomare, soffermandosi su uno degli stand, ha messo gli occhi e le mani, su delle manette, facendosene scattare automaticamente una al polso.

Il commerciante marocchino ha confessato di non possedere le chiavi per liberarlo essendo le manette solamente un oggetto da esposizione. Nel frattempo, fortunatamente, una coppia di Carabinieri in servizio si è fermata sul posto e ha tentato di dare una mano provando ad aprire l’oggetto con una delle loro chiavi, ma invano.

La chiamata ai pompieri è quindi stata d’obbligo. Dotati di cesoie, i vigili del fuoco hanno tagliato l’altra parte della manetta, spostandosi poi su quella che imprigionava il polso del bambino, riuscendo a liberarlo completamente.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *