Do You Speak Chioggiotto?

Tredici bagnanti rischiavano di affogare: tutti salvati dalla Capitaneria e dai bagnini

Scritto da il 8 luglio 2013 alle 12:07
guardia_costiera

Tredici bagnanti salvati dalla furia delle onde. Ieri a Sottomarina era vivamente sconsigliato fare il bagno ma, purtroppo, in molti hanno disatteso le raccomandazioni dei bagnini e, noncuranti del pericolo, si sono concessi un bagno rinfrescante. Alle 10 la prima emergenza: la Capitaneria di Porto riceve la chiamata dalla torretta 17 e 18 (bagni Europa), dove sono in servizio Mauro Ghirardon e Diego Penzo. A circa 150 metri dalla battigia alcuni bagnanti si sbracciano rischiando di affogare. A correre in soccorso ci hanno pensato le motovedette partite da Chioggia che, in poco tempo, sono giunte sul posto. Giunto in zona anche un elicottero dei Vigili del Fuoco e il Suem. Tre adulti e un bambino sono stati prontamente recuperati dalla Guardia Costiera.

Sei persone soccorse nel primo intervento le quali, per fortuna, non hanno riportato alcuna conseguenza. Alle 11.30 la seconda segnalazione: altri cinque bagnanti (tutti adulti) in difficoltà in zona bagni Arcobaleno, dove è in servizio Andrea Marchi. Tre persone sono stati recuperate dai militari, mentre gli altri sono riusciti a tornare in riva da soli. Altre emergenze nel pomeriggio, alle 14 ai Minicamping e alle 15 ai bagni Nuova Marina. Anche in questi casi gli interventi tempestivi dei bagnini sono risultati provvidenziali.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. Valentina Gallimberti

    8 luglio 2013 at 12:21

    Ma sta gente che ha nel cervello? Bolle d’aria????