Do You Speak Chioggiotto?

Perde il portafoglio alla Sagra del Pesce con mille euro: i volontari dello stand glielo restituiscono

Scritto da il 22 luglio 2013 alle 14:07
una-serata-della-sagra-del-pesce-di-chioggia

Ritrovano un portafoglio con mille euro in contanti e lo portano in Questura. Il singolare episodio è accaduto sabato sera in centro storico a Chioggia. Dopo aver concluso la cena, una signora padovana ha sbadatamente smarrito il suo portafoglio. Un volontario però lo ha visto e immediatamente ha avvertito i responsabili dello stand, che hanno provveduto a portarlo in commissariato.

Qui gli agenti sono riusciti a trovare il cellulare della donna e, immediatamente, l’hanno chiamata telefonicamente. Inizialmente la signora pensava si trattasse di uno scherzo, visto che non si era nemmeno accorta di aver smarrito la custodia. Tutto è finito per il meglio: la donna in piena notte si è catapultata in polizia per recuperare soldi e documenti.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

8 Commenti

  1. Claudia Doria

    22 luglio 2013 at 14:46

    fatto singolare restituire ub portafoglio con mille euro a chi l’ha perduto?A me sembra normale

    • Admin

      22 luglio 2013 at 15:30

      Dovrebbe essere normale ma in questi tempi di crisi pensi sarebbero molti a farlo? Io anni fa mi sono dimentica la borsa in lungomare sul muretto, e dentro il portafoglio avevo poco meno di 50 euro. Mi sono arrivati solo i documenti via posta un mese dopo…Certo, possiamo stare qui a sindacare se è una “notizia” o meno, però visto che si parla spesso di furti e furbi, anche dare queste notizie credo sia giusto, per dare il buon esempio e per “lodare” pubblicamente chi agisce con onestà 🙂 ciao!

  2. Claudia Doria

    22 luglio 2013 at 14:48

    …e francamente scrivere un articolo su questo….si lo so son polemica abbiate pazienza però…!!

  3. Valentina Gallimberti

    22 luglio 2013 at 15:25

    Sì diciamo che “DOVREBBE” essere normale. Purtroppo non lo è! E piuttosto che continuare a leggere articoli su quella che sta per partorire o l’altra che si sposa…. Preferisco leggere belle notizie di gente onesta, magari, oltre alle scemenze, ci fossero più articoli sull’onestà e sulla gente che lavora seriamente in Italia, forse potremmo essere tutti più positivi!

  4. Luisa Boscolo

    22 luglio 2013 at 17:10

    Io penso che una nota di merito a questi volontari bisogna farla , se lo avessero derubato saremmo a caratteri cubitali sui giornali,quindi mettiamoci questa notizia e BRAVI I NOSTRI VOLONTARI CHIOGGIOTTI

  5. Claudia Doria

    22 luglio 2013 at 22:16

    io invece penso che fare.una nota di merito metti in risalto l eccezionalitá di ciò che dovrebbe essere normale. Mettendo in risalto il fatto.si sottolinea che a chioggia questo ènun evento raro così raro da farne un articolo.Quindi si fa cmq una brutta figura non credi?

    • Admin

      23 luglio 2013 at 10:30

      Io penso che al giorno d’oggi servano buoni esempi. Ho letto in altri giornali ed in altre città notizie simili e a me fa piacere leggerle. Non credo che questa notizia metta a rischio la nostra reputazione di chioggiotti perchè di notizie negative ce ne sono pure troppe ed anzi la tendenza è di mettere solo quelle. La nostra filosofia fin dall’inizio è stata quella di esaltare le cose belle della nostra città- cose che magari sono e dovrebbero essere normali e visibili agli occhi di tutti ma spesso non è così. Questa secondo noi era una notizia da mettere in evidenza perchè quando una cosa che dovrebbe essere normale non lo è più allora è tempo di “fare un ripasso” di onestà e senso civico 🙂 ciao!

  6. Claudia Doria

    22 luglio 2013 at 22:17

    scusate se scrivo con i punti ma sn al cell