Do You Speak Chioggiotto?

Iat, Andreuzza: «Manterremo il servizio» e si attenua la polemica con l’Asa

Scritto da il 24 luglio 2013 alle 12:07
spiaggia-sottomarina

L’assessore provinciale al Turismo Giorgia Andreuzza e il presidente dell’Apt provinciale Enrico Miotto hanno partecipato all’incontro con le associazioni degli operatori del turismo locali per fare il punto in merito ai servizi al turismo e alla collaborazione con l’APT azienda promozione turistica provinciale.

Hanno preso parte alla riunione anche i rappresentanti del Consorzio Gruppo Turismo Chioggia, Gebis onlus, Cisa Camping, Slow Lagoon, Chioggia yacht group, Consorzio ChioggiaSì, Ascom Chioggia, Associazione albergatori Sottomarina, Confersercenti Chioggia, ASCOT associazione commercio operatori turismo, Associazione affittacamere e case al mare, AOTI associazione operatori turistici Isola verde di Chioggia, Pro loco Chioggia.

Il direttore Galfrè ha illustrato la situazione dei locali uffici iat. Attualmente sono operativi l’ufficio di Chioggia centro storico, attivo da novembre 2012, per 6 ore di turno (dalle 9.00 alle 14.30) per tutto l’anno e quello di Sottomarina, attivo da giugno e per l’intera a stagione estiva, ora tutti i giorni, con orario al pubblico dalle 9.00 19.00 con 2 turni di personale qualificato di cui uno coperto da Apt e l’altro grazie all’accordo di cogestione concluso con l’associazione albergatori di Sottomarina attivo in via sperimentale fino a settembre. La collaborazione avviata è una prima applicazione  delle recenti disposizioni della normativa regionale che invitano a promuovere piattaforme operative integrate e forme di cogestione pubblico-privato.

«La riunione di oggi – ha detto l’assessore provinciale al Turismo Giorgia Andreuzza – è stata l’occasione per la Provincia di Venezia di chiarire la ferma volontà di mantenere, e se possibile integrare, il servizio iat anche attraverso nuove collaborazioni pubblico-privato come quelle che abbiamo avviato in via sperimentale e che può essere un test utile per capire come calibrare il servizio. E’ fondamentale, soprattutto in un momento di crisi economica come questo, fare sistema tra enti e operatori per ovviare alla mancanza di risorse economiche e ai tagli dei trasferimenti. Ho potuto apprendere con soddisfazione della volontà dei presenti all’incontro di muoversi in questa direzione per trovare soluzioni condivise, lavorare insieme ed aumentare le potenzialità di sviluppo del territorio».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .