Do You Speak Chioggiotto?

Hit the Pitch. L’arte di strada nelle fotografie di Mollik

Scritto da il 18 luglio 2013 alle 14:07
Hit the Pitch Mollik

Pitch è un termine inglese usato nel gergo degli artisti di strada, chiamati anche buskers. Pitch è il luogo- reale e simbolico- in cui avviene una performance. una forma d’arte, sia esso un angolo di strada o la parete di un edificio.

Il mondo dei buskers- con la loro street-art e street performance- diventa protagonista fino al 4 agosto nella mostra fotografica di Maurizio Mollicone, in arte Mollik, giovane appassionato di arti grafiche e di musica, presso Arte Cafè , p.zza Poliuto Penzo quartiere Tombola.

Alcuni scatti sono stati eseguiti in veri e propri festival dedicati, altri per le strade delle città in cui Maurizio ha vissuto o viaggiato. “Quello che accomuna gli scatti è l’essenzialità delle rappresentazioni, scelta quasi obbligata per uno stile di vita spesso minimale e senza compromessi”.

L’ arte di strada è qualcosa che troviamo ovunque e con cui abbiamo confidenza fin da bambini. È il ricordo di un tizio con i capelli lunghi che suona per strada o di un teatrino di marionette. L’arte di strada ci accompagna sempre nel corso della nostra vita e ci circonda ovunque negli angoli più inaspettati, basta solo saper guardare. E’ l’arte più estemporanea che c’è: dipende dal girovagare di un hippie, dall’intonaco di un muro, dal sole o dalla pioggia. E’ il modo più sincero di vivere, regalando il proprio tempo e la propria passione spesso gratuitamente.

Info

Hit the Pitch su facebook

Pagina di Mollik

maurizio mollicone mollik

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. sara

    18 luglio 2013 at 15:54

    assolutamente…DA VEDERE 🙂

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *