Do You Speak Chioggiotto?

È scomparso Giuseppe Boscolo Chio, titolare dell’Hotel Miramare

Scritto da il 31 luglio 2013 alle 15:07
Giuseppe Boscolo Chio

È scomparso, ieri sera all’età di 72 anni, Giuseppe Boscolo Chio, titolare dell’Hotel Miramare di Sottomarina. Lavoratore instancabile, Giuseppe era molto conosciuto in città per il suo impegno nel settore alberghiero, portato avanti sin dall’età di 20 anni.

La notizia ha fatto rapidamente il giro della città: moltissimi colleghi, imprenditori e politici hanno commentato con commozione la notizia. L’associazione albergatori di Chioggia e in particolare il presidente Giuliano Cegion lo ricorda come un imprenditore dal grande coraggio, «il suo sforzo nel settore alberghiero ha dato la possibilità di creare tantissimi posti di lavoro e avrebbe meritato dalla Camera di Commercio di Venezia la premiazione del lavoro, del progresso economico e dell’innovazione». Giuseppe, nato il 22 febbraio 1941, ha portato avanti l’attività di famiglia. Suo padre, Gentile Boscolo Chio, aprì infatti il Miramare nel 1961, a seguito delle lottizzazioni del lungomare approvate dalla giunta di Marino Marangon.

Precedentemente la famiglia possedeva l’attuale hotel Baviera. Giuseppe, dopo un’esperienza di marinaio a bordo dell’Amerigo Vespucci, che gli ha permesso di girare il mondo toccando, tra i tanti paesi visitati, anche l’America e la Russia, nel 1965 ha preso in mano le redini del Miramare e, da allora, ha sempre continuato a gestirlo senza interruzioni.

Fino a pochissimi giorni fa, prima che fosse colto da un malore, Chio continuava ad impegnarsi nella gestione del suo hotel. Quindici giorni or sono un malore ha reso necessario il suo ricovero in ospedale. Le sue condizioni sono peggiorate negli ultimi giorni e, ieri sera verso le 22, è spirato per arresto cardiocircolatorio. Lascia le figlie Giuliana, Cristina, Federica e cinque nipoti.

Anche lo staff di ChioggiaTv partecipa commosso al dolore della famiglia.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *