Do You Speak Chioggiotto?

Calamari ripieni all’Amalfitana

Scritto da il 4 giugno 2013 alle 11:06
calamari ripieni all'amalfitana

Buonissima ricetta, adatta al periodo primavera estate, sperando che l’estate arrivi presto!  Ci sono tanti ingredienti ma è molto facile e soprattutto si cucina tutto in unica padella!

Ingredienti per 4

  • 8 calamari medi
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • vino bianco
  • 200 gr. patate + 1 albume
  • 2 zucchine piccole
  • 300 gr. di pomodorini
  • 40 gr. di olive nere denocciolate
  • 20 gr. di capperi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Come fare

Dopo aver pulito bene i calamari (vi consiglio di praticare un piccolissimo taglietto sulla punta e di passarli sotto l’acqua corrente, in questo modo andrà via l’eventuale sabbiolina) stacchiamo le teste e le facciamo rosolare in padella con poco olio e sale.

Intanto lessiamo le patate, io le metto con poca acqua in microonde coperte al massimo della potenza per 6/7 min., tritiamo a julienne le zucchine, tritiamo olive e capperi e ci prepariamo il pecorino.

Una volta cotti i tentacoli tritiamo anche quelli.

In una ciotola mescoliamo i tentacoli dei calamari, le patate schiacciate con una forchetta, l’albume, le zucchine, le olive, i capperi, il pecorino, il pangrattato, il prezzemolo, sale e pepe e creiamo un bell’impasto.

Farciamo i nostri calamari, senza riempirli troppo altrimenti in cottura si rompono e fuoriesce il ripieno. Chiudiamo con uno stuzzicadenti

Mettiamo il pesce nella stessa padella in cui abbiamo cotto i tentacoli e lo facciamo un po’ rosolare; sfumiamo con vino bianco, una volta evaporato aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà, aggiustiamo di sale e lasciamo andare coperti per circa 30 min.

Serviamo con una spolverizzata di prezzemolo tritato.

Altre ricette su www.realcooking.it!

Autore: Realcooking

Melania e Violetta sono due amiche chioggiotte unite dalla passione per la cucina. Dopo un po’ di tempo a raccontarsi e scriversi, hanno deciso di raccogliere le proprie esperienze ai fornelli e le vecchie ricette sparse in foglietti volanti in un ricettario virtuale.

Nasce cosi www.realcooking.it<[...]

Leggi il resto su .