Do You Speak Chioggiotto?

Stop alle soste senza controllo di bici e moto in centro a Sottomarina

Scritto da il 23 maggio 2013 alle 15:05
IMG_0849

La sosta dei veicoli a due ruote è stata oggi autorizzata nel centralissimo Piazzale Europa.

Si tratta di una sperimentazione che vuole eliminare la cattiva abitudine di parcheggiare sopra i marciapiedi o sulle aree pedonali, come in Piazza Italia, il boulevard di Viale Veneto, ma anche il Lungomare Adriatico.

Un fenomeno, che ritorna ogni estate, causato dalla carenza di regolari stalli per la sosta di questi veicoli (pur presenti ad esempio in Lungomare, Viale Umbria, Viale Veneto ecc, ma evidentemente in numero insufficiente), dalla notevole quantità di bici e moto in circolazione ma anche dalle cattive abitudini degli utenti. A Chioggia, come nelle grandi città e nei centri turistici, si vuole incentivare l’uso dei mezzi a due ruote piuttosto che le autovetture, ma ovviamente occorre poter conciliare il grande numero di mezzi con gli spazi limitati disponibili, specialmente in centro.

La nuova ordinanza, già resa operativa dall’installazione della segnaletica integrativa, vuole pertanto mettere un freno al problema, ampliando decisamente le attuali aree destinate alla sosta dei veicoli a due ruote che, parcheggiati nei marciapiedi, nelle aree pedonali e non autorizzate, causano intralcio e spesso pericolo per la circolazione dei pedoni.

In Piazzale Europa a Sottomarina, dove si invita a parcheggiare il proprio mezzo a due ruote, rimane invece in vigore il divieto di sosta permanente per le autovetture ed i mezzi più pesanti.

Prossimamente, quindi, saranno intensificati i controlli ed applicate con severità le sanzioni previste dal Codice della Strada, compresa la rimozione dei mezzi.

Va anche precisato che, non avendo effettuato opere strutturali, gli spazi del Piazzale potranno essere facilmente recuperati in caso di necessità, come ad esempio per eventi, spettacoli o manifestazioni.”

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

4 Commenti

  1. Andrea

    23 maggio 2013 at 11:04

    Da segnalare che in tutto il centro non c’è una zona attrezzata alla sosta delle bici che quindi saranno parcheggiate un po’ ovunque. Per quanto riguarda i mezzi motorizzati a due ruote intaseranno piazzale Europa e non risolveranno il problema completamente perchè servirebbero nel lungomare dove c’è la maggior concentrazione di attrazioni (bar, parco giochi ecc), infatti presto vedremo moto e bici piazzate nel bel mezzo del marciapiede del lungomare nel tratto tra Astoria e Clodia. Per quanto riguarda il piazzale Europa è da ricordare che nel mese di Agosto tutti gli anni ci sono degli eventi e la maggior parte del piazzale non sarà utilizzabile come parcheggio.

  2. Roberto Nordio

    23 maggio 2013 at 11:44

    non è bello vedere piazza italia piena di bici e moto e far fatica a passare

  3. Roberto Nordio

    23 maggio 2013 at 11:44

    non è bello vedere piazza italia piena di bici e moto e far fatica a passare

  4. Admin

    23 maggio 2013 at 12:15

    Scusa Andrea ma andare da Piazzale Europa al Lungomare è troppa strada? Mi vuoi dire che uno che va a Sottomarina per farsi una passeggiata fa fatica a fare poche decine di metri a piedi? Sugli eventi in Piazzale Europa ce ne saranno si e no tre in tutta l’estate…. Credo che tutto sia migliorabile ma che finalmente si stia facendo qualcosa nella direzione giusta…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *