Do You Speak Chioggiotto?

Sant’Anna flagellata, Casson: «Chiederemo lo stato di calamità naturale»

Scritto da il 27 maggio 2013 alle 11:05
Sant'Anna tromba d'aria

I danni provocati dalle fortissime raffiche di vento, riconducibili al fenomeno meteorologico microburst, che hanno flagellato Sant’Anna, hanno messo in ginocchio la popolazione. Il sindaco Giuseppe Casson è intenzionato a chiedere lo stato di calamità.

Il vento ha provocato danni ingenti, mettendo a soqquadro molte abitazioni. Coppi caduti, case scoperchiate, antenne divelte, cartelli stradali e fioriere cadute, cancelli piegati, tendoni volati via.

«Solo quando avremo un quadro completo e dettagliato prenderemo una decisione – sostiene il sindaco Casson alla Nuova Venezia – ci vorrà almeno qualche giorno. Ora sbilanciarsi su cifre o sulle azioni che possiamo intraprendere è prematuro. Di certo quando disporremo dell’analisi completa se esisteranno i margini per poterlo fare procederemo con la richiesta formale dello stato di calamità».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .