Do You Speak Chioggiotto?

Pulizia della spiaggia, Ascot e Gebis chiedono una rivisitazione del servizio

Scritto da il 6 maggio 2013 alle 12:05
spiaggia sporca

La pulizia della spiaggia continua a non soddisfare gli operatori balneari. Si continuano a levare cori di protesta contro l’organizzazione del servizio fornito da Veritas. L’Ascot denuncia che a Isola Verde ci sono ancora i detriti giunti con la mareggiata dello scorso novembre. Da più parti si invoca un cambio di rotta, per riuscire a fornire un servizio efficace.

«Fino agli anni ‘70 – spiega Orlando Boscolo Contadin dei Bagni Lungomare, nonché fondatore del Gebis alla Nuova Venezia – non si effettuava la pulizia della battigia, ci si arrangiava facendo delle buche e sotterrando le alghe. Proprio in quegli anni ho lottato con i concessionari per arrivare ad un servizio di pulizia unificata e professionale, dal Brenta alla Diga e poi fino a Isola Verde. I primi anni era solo stagionale, poi abbiamo investito di più perché pensiamo che l’arenile debba essere decoroso e accogliente tutto l’anno. Oggi la pulizia lascia molto a desiderare perché le modalità non sono corrette. O si torna ai vecchi sistemi oppure si dia la possibilità agli operatori di provvedere direttamente».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .