Do You Speak Chioggiotto?

Gli rubano un attrezzo per fondere il metallo, pescatore disperato

Scritto da il 14 maggio 2013 alle 12:05
pescatori

I ladri mettono i pescatori in ginocchio. La denuncia arriva da un pescatore in pensione che, percependo una pensione esigua, ha scelto di continuare il suo lavoro per arrotondare i suoi redditi. Lui ha passato 47 anni tra mare e laguna: una vita dedicata alla pesca. Nei giorni scorsi, come riporta la Nuova Venezia di oggi, il pescatore è stato derubato di un importante attrezzo fondamentale per la cernita delle cozze, i cosiddetti “peoci”.

Un vaglio, il cui valore si aggira sui due-tremila euro. L’attrezzo è sempre rimasto incustodito perché, considerata la sua mole, (pesa un paio di quintali) i ladri di metallo non se ne sono mai interessati. Ma, adesso, con la crisi economica che ha gettato nel lastrico moltissime famiglie, aumenta la determinazione e la “professionalità” di chi arriva al punto di rubare per vivere. Si suppone che i ladri siano interessati esclusivamente al metallo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .