Do You Speak Chioggiotto?

«Debito infrastrutturale insostenibile» Le imprese fanno pressing sul Governo

Scritto da il 2 maggio 2013 alle 12:05
infrastrutture

Un sottosegretario per le maxi opere nel nordest. A richiederlo è la Confindustria. Un segretario con delega alle infrastrutture, che sia chiara espressione del Nordest, definito “area logistica fondamentale per il paese”.

A scrivere una missiva al presidente del Consiglio, Enrico Letta, sono i presidenti di Confindustria di Veneto Friuli e Trentino, che insieme condividono la necessità di avere nel Governo una personalità che conosca profondamente il Nordest.

Un’occasione “da non perdere”, secondo i promotori della missiva, visti i grandi interessi in gioco. Circolano già i possibili papabili al ruolo di sottosegretario alle infrastrutture: Mario Ciaccia (avvocato e bancario), Giorgio Tonini (senatore Pd), Bortolo Mainardi (commissario per l’alta velocità), Riccardo Riccardi (commissario friuliano per la terza corsia), Mauro Fabris (commissario per il Brennero), Gianclaudio Bressa, Paolo Costa (presidente del Porto di Venezia).

Nella missiva si sottolinea che il Nordest è destinato a essere sempre più un’area logistica fondamentale per il paese. Veneto, Friuli e Trentino rappresentano inoltre una fetta importante del cuore manifatturiero del Paese, ma hanno un debito infrastrutturale insostenibile, che ostacola la stessa attività delle aziende. Serve quindi un sistema aeroportuale di primo livello, un sistema di porti facilmente integrabile, un rafforzamento del sistema ferroviario.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .