Do You Speak Chioggiotto?

«Da sei anni ribadiamo l’inutilità dell’opera» Masiero replica al sindaco Casson

Scritto da il 16 maggio 2013 alle 12:05
rendering ponte sul brenta antisale

Sbarramento sul Brenta, continua la protesta. I sei imprenditori della nautica sono ancora accampati al municipio, per difendere le loro darsene, e per far capire alla città che il nuovo ponte sul Brenta causerà la morte delle loro aziende. Dopo la risposta del sindaco Giuseppe Casson, che aveva promesso di farsi da mediatore tra gli imprenditori e gli enti promotori del progetto di sbarramento, arriva la replica di Marino Masiero, a capo della protesta.

«Da sei anni – dice Masiero alla Nuova Venezia – partecipiamo a tutte le conferenze di servizi con gli enti coinvolti. Da sei anni non veniamo ascoltati quando facciamo notare l’inutilità di quest’opera, che vuole fermare il sale sul Brenta, mentre l’acqua potabile si preleva dall’Adige». Secondo Masiero, la presa di posizione del Comune è solo «di facciata».

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .