Do You Speak Chioggiotto?

Bus.«O si cambia o abbandoniamo Chioggia» L’Actv mette in guardia il Comune

Scritto da il 27 maggio 2013 alle 11:05
bus actv

L’Actv potrebbe lasciare Chioggia, almeno per il servizio di trasporto urbano. L’ennesima missiva che mette in guardia il Comune è stata recapitata pochi giorni fa dall’azienda di trasporto veneziana al Comune. Vengono sollecitati interventi rapidi per permettere un risparmio dei costi di esercizio. La lettera, però, arriva dopo la riorganizzazione del servizio, che ha già comportato una riduzione delle corse interne. Per il Comune, si tratterebbe solo di una provocazione, da prendere senza troppa importanza.

«Ci hanno comunicato l’estrema difficoltà in cui si trovano – spiega l’assessore ai trasporti, Mauro Mantovan alla Nuova Venezia – e hanno minacciato di tagliare il servizio, ma è ovvio che si tratta di una provocazione perché non è immaginabile che possano interrompere un servizio di utilità pubblica dall’oggi al domani. E’ chiaro però che la situazione è pesante e non va sottovalutata. È in corso un contenzioso per il buco prodotto dal 2001 al 2008 a suo dire di 13 milioni di euro, secondo noi inferiore. La nostra avvocatura civica sta lavorando perché il conteggio del disavanzo annuale secondo noi è inferiore rispetto a quanto ci viene contestato. Al di là delle cifre è evidente che il problema esiste e che occorre trovare una quadratura del cerchio».

Gli unici margini di manovra per il Comune sembrano essere solo quelli delle sforbiciate ulteriori al servizio oppure delle integrazioni urbano/extraurbano.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .