Do You Speak Chioggiotto?

In arrivo un nuovo autovelox sulla strada dei Vivai

Scritto da il 14 aprile 2013 alle 21:04
autovelox

Completati i lavori di installazione del nuovo autovelox lungo la superstrada dei Vivai, nel tratto del Comune di Sant’Angelo. Il dispositivo, posizionato in direzione Padova – Piove di Sacco, non è ancora stato attivato. Questione di giorni, ha fatto sapere il sindaco Romano Boischio.

Una volta superati i controlli di routine le telecamere saranno pronte a fotografare, e multare, tutti gli automobilisti beccati a superare i 70 chilometri orari lungo quel tratto di strada.

Un altro autovelox è attivo lungo lo stesso tratto dall’altra parte della carreggiata. Discutibile il posizionamento di entrambi i dispositivi, posti dopo una discesa e visibili all’ultimo istante. Chi si avvede in ritardo della presenza del controllo elettronico frena bruscamente e per chi arriva aumentano le probabilità di tamponamento.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

2 Commenti

  1. Evelin

    15 aprile 2013 at 08:37

    …che dire? Forse le 6.000 multe che in soli tre mesi (e cito i dati dell’articolo del mattino di Padova di venerdì scorso) l’autovelox già installato ha sfornato, non sono sufficienti… Un altro nel senso opposto della carreggiata mi sembra solo un accanimento… vorrei capire se la logica è quella di dissuadere la gente dal correre, o quella di far cassa…

  2. Bruno Pereira

    12 ottobre 2013 at 22:33

    Il sindaco dici che serve ad aumentare la sicurezza, ce ne sono di sistemi molto più efficienti per evitare gli incidenti come l’ indicazione luminosa di tratto pericoloso, quella non l’ha messa, magari perché non fa cassa. Io l’ho appena presa a 77.25 km/h, e per giunta alla multa ci sono 24.40 € di spese amministrative… Ero stato li come turista, come turista avevo speso, come turista non ci torno più.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *