Do You Speak Chioggiotto?

Chiusura della Comet, le operaie protestano al mercato

Scritto da il 3 aprile 2013 alle 12:04
lavoro._fabbrica._industria._operai._donna._tessile._mattarello_di_trento_-_dida_un_pperaia_in_fabb_imagelarge

Le ex lavoratrici della Comet scendono in piazza: domani saranno presenti al mercato del giovedì. Coinvolgeranno la cittadinanza sulla loro delicatissima situazione. Loro sono 25 ex dipendenti ora in cassa integrazione. La corsetteria Comet da qualche mese è stata chiusa, così chi ci lavorava si è trovato improvvisamente a casa. La caduta è stata attutita solo dagli ammortizzatori sociali che, però, scadranno tra pochi mesi.

A settembre termineranno i sussidi statali e i lavoratori si ritroveranno senza alcun reddito. I capannoni, che prima ospitavano i laboratori della corsetteria, saranno destinati alle aziende Mc Donald’s e Brico, che a breve apriranno. I sindacati hanno già fatto un appello affinché i lavoratori vengano assorbiti dalle imprese che subentreranno alla Comet. Le lavoratrici spiegano di non essere state ancora contattate al fine di valutare un loro reinserimento nelle aziende subentranti.

«Sappiamo che l’amministrazione comunale non ha particolari margini di movimento sul tema – spiegano i sindacati alla stampa – ma abbiamo trovato disponibilità nel sindaco almeno a fare un tentativo e quindi ci attendiamo risposte».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .