Do You Speak Chioggiotto?

“Alì ha gli occhi azzurri”per Displaced Person- Persone Sradicate 2013

Scritto da il 17 aprile 2013 alle 09:04
ali ha gli occhi azzurri

Continua anche nel 2013 il percorso di sensibilizzazione sul fenomeno migratorio e sulla tratta di esseri umani organizzato dal Servizio di Protezione Sociale del Comune di Venezia con le associazioni e realtà del territorio di Chioggia impegnate sul fronte dell’immigrazione e dell’accoglienza (Caritas, Muraless, Fare il Mappamondo, Oratorio Salesiano, Carità Clodiense, Titoli Minori, Volontà di Sapere, Slow Food, Libera e dal coordinamento comunale Chioggia Città Accogliente).

Dopo la proiezione del docufilm Vol Special, accompagnata dalla presenza del noto regista Andrea Segre, autore di “Io sono Li”, si prosegue con un’altra serata di cinema d’autore. Alì ha gli occhi azzurri (Italia 2012, di Claudio Giovannesi), che verrà proiettato il 22 aprile alle ore 21.00 presso il Cinema Don Bosco, propone una riflessione sul tema delle seconde generazioni e sulla questione della cittadinanza.

Stefano e Nader condividono ogni momento della loro esistenza. Entrambi adolescenti della periferia romana invischiati in loschi giri, uno italiano e l’altro egiziano, passano dalle rapine al supermercato alle mattinate in discoteca senza che nulla intacchi il loro rapporto. Anche Brigitte, la fidanzata di Nader, è italiana ma i genitori del giovane si oppongono a un amore che considerano contrario ai loro valori culturali. Dopo l’ennesimo scontro in famiglia, Nader decide di scappare di casa per andare incontro a una settimana in cui cercherà di scoprire la propria identità.

Dopo il film è previsto un momento di dibattito e confronto con alcuni giovani ‘di seconda generazione’ e con la rete delle realtà promotrici della serata. L’appuntamento successivo il 13 maggio 2013 con la proiezione di Just the wind (Ungheria, Germania, Francia 2012, Benedek Fliegauf).

Note
Per la rete di organizzazioni promotrici- Mattia De Bei

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *