Do You Speak Chioggiotto?

Pescatori chioggiotti protestano in piazza San Marco

Scritto da il 21 marzo 2013 alle 20:03
san marco 003

La protesta dei pescatori di Chioggia sbarca a Piazza San Marco e assume toni drammatici, con 20 di loro che si incatenano alla colonna del leone. La loro manifestazione, spiegano, è dettata dall’esasperazione e dal danno immenso subito dalla categoria a causa della moria di vongole, legata ai lavori di scavo compiuti in laguna nei mesi estivi dell’anno scorso, secondo quanto stabiliscono alcune perizie presentate nei mesi scorsi agli enti competenti.

I pescatori denunciano «un muro di gomma contro cui si sono dovuti scontrare in questi mesi, né dal magistrato alle acque né dalla Provincia è arrivato nessun cenno per eventuali risarcimenti o almeno una moratoria sui canoni di concessione del braccio di laguna danneggiato».

“Siamo in una situazione paradossale, con lo Stato rappresentato in questo caso dalla Provincia di Venezia, che da una parte è causa dei guai di questi pescatori e dall’altra, nonostante sia stato chiesto più volte un incontro con la presidente Francesca Zaccariotto, è sordo alle istanze dei lavoratori del mare – Marco Paccagnella, presidente nazionale Federcontribuenti – chiediamo l’immediata sospensione della escussione delle fideiussioni fatte presentare a garanzia delle concessioni diventate inservibili. E l’apertura urgente di un tavolo di confronto che prosegua ad oltranza fino alla risoluzione e ripresa della produzione dei molluschi di cui vivono le 70 famiglie rappresentate da giovanni Penzo. Non è pensabile che la politica per l’ennesima volta volti le spalle a questi lavoratori, contribuenti dello Stato, che hanno la sola colpa di credere nel loro lavoro ed aver agito sempre in conformità con la legge”.

Ecco il video servizio realizzato da Italia7 Gold

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *