Do You Speak Chioggiotto?

Michele Tiozzo risponde a Dolfin della lega: “nessun supereroe solo sacrifici”

Scritto da il 10 marzo 2013 alle 00:03
michele tiozzo

Marco Dolfin della Lega Nord in queste ore aveva ironizzato sui troppi e gravosi incarichi per Michele Tiozzo: “un dirigente che si fa in sette”.

Ricordiamo infatti che oltre ad essere dirigente di polizia locale, commercio, lavori pubblici, protezione civile e capo gabinetto del sindaco, in queste ore Michele Tiozzo ha ricevuto altre due deleghe assai impegnative: dirigenza dei servizi sociali e dell’avvocatura.

Arriva ora, in maniera molto garbata, la risposta del diretto interessato: ” sono solo un dipendente pubblico – come tanti altri che lavorano in Comune – che si è messo al servizio della Città, senza riserve e soprattutto senza padroni, se non i propri concittadini. Aggiunge poi : “non esiste nessun supereroe, nessun superdirigente”. Piuttosto conclude Tiozzo metto in conto dei sacrifici personali per poter svolgere al meglio gli incarichi ricevuti.

Michele Tiozzo completa poi il suo intervento auspicando che il dibattito tra maggioranza e opposizione non si giochi su critiche fin troppo facili verso i dipendenti dell’Ente, che invece sono costretti a svolgere la loro attività tra le tantissime e rilevanti difficoltà in cui vertono oggi i Comuni d’Italia, costretti a sostenere il peso prevalente delle manovre di austerity promosse dallo Stato negli ultimi anni.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. franca

    17 gennaio 2015 at 15:46

    persone come questa dovrebbero fare il sindaco nella nostra citta’

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *