Do You Speak Chioggiotto?

Ladri “improvvisati”, arrestati due agricoltori chioggiotti e il loro operaio rumeno

Scritto da il 30 marzo 2013 alle 11:03
arma-dei-carabinieri

Due chioggiotti sorpresi a rubare in un’azienda. Spinti dalla crisi economica, G.T., imprenditore 46enne, assieme al figlio I.T. di anni 22 e aiutati da un operaio di nazionalità rumena, nella notte di giovedì hanno pensato di fare razzia all’interno di un’azienda agricola. Tutti sono stati scoperti e arrestati per furto in abitazione e porto illegale d’armi. Ladri improvvisati, e anche un po’ maldestri. A scoprirli sono stati i carabinieri di Chioggia. Nella notte di giovedì, a Cavanella d’Adige, in aperta campagna.

I CC scorgono un ragazzo, il figlio dell’imprenditore agricolo, mentre gira in un’auto con targa rumena. Insospettiti lo controllano e gli trovano una pistola, con il colpo in canna. Presto capiscono che lui era il “palo” di una banda. I militari perlustrando la zona, trovano gli altri due componenti, il padre del ragazzo e l’operaio rumeno, di ritorno dalla spedizione. Avevano rubato, e poi “depositato” in un casolare abbandonato, un televisore e vari trofei di caccia. I tre sono stati portati in carcere a Venezia.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .