Do You Speak Chioggiotto?

Giuseppe Bullo resta in carcere. Aveva accoltellato l’amico

Scritto da il 23 marzo 2013 alle 12:03
coltello

Derubricato il reato di tentato omicidio in quello di lesioni volontarie, ma Giuseppe Bullo resterà in carcere. E’ questa la decisione del Tribunale del Riesame, presieduto da Angelo Risi. Bullo aveva accoltellato l’amico e compare di nozze Roberto Tiozzo Pagio. Successivamente si era difeso sostenendo di non aver avuto alcuna intenzione di colpire l’amico. Aveva affermato di essere scivolato con il coltello, ferendolo quindi involontariamente.

La difesa di Bullo ha insistito sul fatto che il coltello non è stato usato con forza e non ha centrato organi vitali. In altri termini, il difensore dell’aggressore ha sottolineato che la ferita non avrebbe neppure sanguinato, quindi il colpo sarebbe stato dato senza forza e convinzione, sfiorando appena l’addome di Pagio. Il difensore aveva chiesto l’annullamento della custodia cautelare in carcere e la derubricazione del reato. Ha avuto successo solo sulla seconda richiesta.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .