Do You Speak Chioggiotto?

Anticipo Tares a Veritas, ombre sull’operazione

Scritto da il 26 marzo 2013 alle 15:03
centro_direzionale_veritas_di_mestre

L’anticipo Tares scatena Sel. La nuova imposta sui rifiuti che ha preso il posto della Tia e della Tarsu, dovrà essere anticipata dai Comuni all’azienda preposta. Il Comune di Chioggia dovrà sborsare ben sei milioni di euro. «Veritas si rivolge al prefetto per chiedere che il Comune anticipi i soldi della Tares perché si sta strozzando e meno di tre mesi fa aveva la bellezza di 1.700.000 euro da dare a scatola chiusa alla giunta per acquisire il 30% di Sst». Il consigliere di Sel Fortunato Guarnieri vuole vederci chiaro e esprime le sue perplessità sulla richieste dell’azienda multiutility veneziana, attraverso la stampa locale.

«Qualcosa non torna – spiega Guarnieri alla Nuova Venezia – è stata fatta un’operazione di basso cabotaggio politico – senza i soldi di Veritas il Comune sarebbe andato in rovina e si è trovata una soluzione di comodo». Guarnieri va giù duro: «Rischiamo di trovarci con le immondizie per strada perché Veritas non ha liquidità, adesso devono esprimersi i vertici».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .