Do You Speak Chioggiotto?

Con l’acqua alta salgono anche le visite al sito ChioggiaTV. Ieri 5025

Scritto da il 12 febbraio 2013 alle 13:02
ChioggiaTV presenta il nuovo sito

5025 visite nella giornata di ieri. Numeri incredibili per un sito locale come il nostro. L’effetto certo della grande paura per l’acqua alta che ha gonfiato notevolmente il numero delle visite, ma anche la conferma che il nostro sito sta diventando un punto di riferimento informativo online.

Al di là del dato eccezionale di ieri infatti, c’è un dato quotidiano che ci rende ancora più orgogliosi ed è dettato dalla media visite in continua crescita. A dicembre eravamo a circa 1000 di media, numero che a gennaio è aumentato addirittura a oltre 1500. Possiamo dirlo: nessun sito ha questi numeri in città.

Per noi sono numeri importanti, anche perchè il sito si basa sul lavoro di volontari che amano Chioggia. Il nostro “passione per la città” non è solo uno slogan ma una vera dichiarazione d’amore per i luoghi dove viviamo. L’ impegno è di fare sempre meglio: presto ChioggiaTv si arricchirà di alcune interessanti novità, come la possibilità di fare shopping online, un servizio in collaborazione con tutti i negozi più prestigiosi della città. Non solo, in contemporanea partirà il servizio gratuito di mercatino, per dare la possibilità a tutti di inserire i propri annunci di compra-vendita o ricerca di lavoro. Continuate a seguirci e noi vi racconteremo Chioggia giorno per giorno.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

3 Commenti

  1. Luciano Frizziero

    12 febbraio 2013 at 13:55

    La qualità e la serietà e l’imparzialita del cronista paga sempre

  2. come sbrodegarse addosso

    14 febbraio 2013 at 11:52

    … sicuramente non si trattano di visite uniche, ma di un conteggio totale, dove un singolo utente poteva semplicemente ricaricare una pagina per far salire il contatore… lol

  3. Admin

    14 febbraio 2013 at 12:41

    Caro amico “Sbodegarse addosso” se parliamo di visite non parliamo di utenti unici (l’italiano non è un’opinione) che per la cronaca sono stati 3463.
    Conosci qualche sito locale che fa numeri come questi? Se volevamo fare gli “sboroni” potevamo mettere le pagine viste, un dato ancora più impressionante..
    Per capire la portata del lavoro che abbiamo svolto quella sera comunque controlla ad esempio i “Mi piace” sul nostro aggiornamento in diretta sull’acqua alta:
    http://www.chioggiatv.it/2013/02/acqua-alta-aggiornamenti-in-tempo-reale-foto-dal-web/
    6,6 mila mi piace….Pochi?

    Abbiamo per altro aggiunto già nella premessa iniziale che le visite erano l’effetto dell’emergenza… ma forse l’invidia ti ha fatto perdere la lettura di questo passaggio.

    Per tua conoscenza e naturalmente di chi ci legge mettiamo la definizione di visite: “Una visita é una richiesta fatta al server dove é ospitato il sito proveniente da un certo indirizzo Internet (IP address* o siti). Per evitare di conteggiare più volte la stesso accesso vale la regola che non vengono contate le richieste fatte al server dallo stesso IP address o sito nell’ arco di mezz’ ora”.

    Gianni Nardo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *